Lei mette spesso in risalto cose piccole, ordinarie ma nascoste, in maniera quasi meditativa, magica, ma anche come una cacciatrice. Da cosa o da chi si sente ispirata?
うたたねしているときや、夢で見る映像がインスピレーションになる場合がよくあります。
R. Sono le immagini che sogno, anche quando sono mezza addormentata, che spesso diventano fonte della mia ispirazione.
 
Ci parla del titolo Illuminance?
同じ空の色でも自分の気持ちや状態によって見え方が変わるように、いろんな物の見え方があるということのひとつの比喩として選びました。
R. Anche il colore del cielo può apparire diversamente,  in base al nostro stato d’animo. Ho scelto questo titolo in quanto metafora, perché ci sono molti modi di vedere le cose.
 
Sta lavorando con sequenze associative e, nei suoi libri, spesso con immagini accoppiate. Una volta che il libro è uscito, il lavoro può rimanere un work in progress, con cambiamenti di sequenza e aggiunte, per esempio per allestimenti di mostre site specific?
出版後は構成を変えることはないですね。写真展では構成を替えたりすることはあります。
R. Una volta uscito il libro, non cambio mai la sequenza. Invece è possibile che le sequenze delle immagini cambino quando allestisco una mostra.
 
Da qualche tempo sta utilizzando accanto alla fotografia analogica in formato 6x6 anche quella digitale in formato 35 mm. Come cambia la sua visione con il formato rettangolare?
説明が難しいのですが変わらない部分もありますが、カメラによっては写ってくるものが少し変わりますね。
R. È difficile spiegare, non cambia del tutto, ma in base al formato della macchina fotografica quello che viene catturato è un po’ diverso, e così trasmette impressione diverse.
 
Nella mostra Illuminance  vengono proiettati anche video, riprese di piccoli movimenti e flussi del tempo con una focale fissa. Perché ha voluto accostare alla fotografia le immagini in movimento?
動いているものをそのまま記録するほうがしっくりくる時があるので、それは写真には写らないので映像作品にする場合があります。
R. Ci sono momenti in cui è meglio registrare le cose in movimento così some sono, poiché è impossibile fotografarle. Allora capita di elaborare un progetto a forma di video.
 
 
Nel suo blog sta lavorando a un diario con fotografie e testi suoi. Come ha deciso di abbinare testi, poesie e haiku al linguaggio visivo? Questo diario diventerà un libro o è concepito solo per il web?
りんこ日記はすでに2冊出版しています。すべて携帯で撮影したものです。きっかけはとくにないのですが、文章を書くのが好きなので。
R. Ho già pubblicato due volumi di "Rinko nikki". Le fotografie sono state scattate interamente col cellulare. Non c’è un motivo specifico, abbino le fotografie coi testi perché mi piace anche scrivere.
 
E una delle artiste giapponesi più acclamate del mondo. Qual è il segreto del suo successo?
常に普遍的なものをテーマにしているので、国や人種が変わっても共通に感じる部分があるのではないでしょうか。
R. Nonostante il divario tra nazionalità e culture, penso che tutti possano essere colpiti a livello empatico grazie all’universalità dei soggetti delle mie fotografie.
 
 
Ha notato qualche differenza nella fotografia giapponese rispetto a quella di altri paesi?
日本と海外の写真、そして写真界を比較して感じた違いなど、気づいた点を教えて下さい。
海外の作家の方は日本に比べるとはっきりと作家としてのキャリアをどうやって確立していくかを意識的に考えて取り組んでいる方が多いように思います。
R. A mio avviso ci sono più artisti altrove che lavorano coscientemente per raggiungere la carriera d’artista rispetto che in Giappone.
 
 Infine, sente cambiare il suo modo di lavorare dall'inizio della sua carriera fotografica?
以前はいろんなモチーフを組み合わせて構成することが多かったのですが、最近はある程度モチーフを絞って構成することが多くなりましたね。
R. All’inizio della mia carriera lavoravo di più combinando motivi vari. Recentemente i miei lavori hanno dei soggetti più ristretti.
 
どうも有り難うございました。
 
Traduzione di Michi Suzuki
 
 

 

Born in Shiga, Japan, in 1972. Lives and works in Tokyo. In 2001 she simultaneously released a series of three photographic books – UTATANE, HANABI, HANAKO from Little More publisher, which created an overnight sensation in the photography world in Japan. In 2002, she was awarded prestigious 27th Annual Kimura Ihei Award for two of the books, UTATANE and HANABI. Further publications of Rinko Kawauchi, which should be mentioned, are AILA (FOIL 2004), the eyes, the ears, and Cui Cui (FOIL, 2005 / both) and Semear (FOIL, 2007). Received the eminent Annual Infinity Award 2009 by International Center of Photography, USA, in Art Category. Kawauchi has joined and held many group and solo exhibitions both at home and abroad to date, among others, major solo exhibitions are: 2005 Foundation Cartier pour l’art Contemporain, Paris; 2006 The Photographers’ Gallery, London; 2007 AILA + the eyes, the ears, Hasselblad Centre, Göteborg; 2007 Semear Museu de Arte Moderna de Sao Paulo, Sao Paulo; 2008 Cui Cui The Vangi Sculpture Garden Museum, Shizuoka: 2010 Rinko Kawauchi: Transient Wonders, Everyday Bliss - Photography, Video & Slides 2001-2009 ARGOS Center for Art & Media, Brussels. Major group exhibitions include: 2006 Collection of the Foundation Cartier pour l’art Contemporain Museum Contemporary Art, Tokyo; 2008 Blooming: Brazil-Japan Where You Are Toyota Municipal Museum of Art, Aichi; Brighton Photo Biennial 2010 New Documents Brighton. Her unique approach of “drawing senses” and consistent motif of every day details, as well as circulation of life and its transience has been admired from the art lovers all over the world.

TORNA SU

Rinko Kawauchi: Questioni d'illuminazioni

 

di Michi Suzuki e Baerbel Reinhard

 

Intervistata in occasione della mostra Illuminance al Festival di Fotografia Europea di Reggio Emilia.

< back